Analisi
Banca Fideuram 17 anni fa - lunedì 7 febbraio 2000

BANCA FIDEURAM

Banca Fideuram (10,54 euro – 20.408 lire) è una società specializzata nella gestione e vendita di fondi comuni, polizze vita… tramite una rete di oltre 3.500 promotori finanziari. Nel 1999 ha realizzato un utile per azione di 0,173 euro, in linea con le nostre previsioni. L'utile è rimasto stabile rispetto al '98, a causa del peggioramento dei risultati della controllata assicurativa Fideuram Vita (-18%) e di un accantonamento straordinario di 39 milioni di euro. Quest'ultimo servirà però a finanziare l'aggressivo piano di sviluppo della società, che già nel '99 ha permesso di realizzare una raccolta di risparmio (12mila miliardi di lire) superiore agli obiettivi (11). Il piano prevede l'assunzione di nuovi promotori finanziari (700 entro il 2001), il lancio di nuovi prodotti (polizze a premio annuo invece che a premio unico), l'offerta di servizi bancari via Internet e l'ingresso in un altro mercato europeo. Quest'ultimo potrà realizzarsi sia tramite una piccola acquisizione sia con la creazione di una nuova società, probabilmente in Francia o in Germania. Questo dovrebbe consentire all'utile per azione di salire a 0,21 euro nel 2000 e a 0,265 euro nel 2001.
Dopo il raddoppio del prezzo a fine '99, il titolo sopravvaluta le prospettive di crescita degli utili ed è caro. Le prospettive di Banca Fideuram sono però ottime. Potete mantenere.

BANCA FIDEURAM

 

Risultati '99 in linea con le attese. Ottime prospettive, ma titolo troppo caro per un acquisto. Mantenere.

condividi questo articolo