Analisi
Italgas 17 anni fa - lunedì 21 febbraio 2000

ITALGAS

Italgas (5,20 euro – 10.069 lire) è la società del gruppo Eni che opera nel campo dell’erogazione di servizi di pubblica utilità, tipicamente gas (94,5% dei ricavi) e acqua. Data la maturità del settore del gas e la scarsa redditività della somministrazione dell’acqua, la società punta ad espandersi in altri settori. Un progetto è di iniziare a produrre energia elettrica da vendere ai milioni di clienti che già possiede. Per realizzarlo, Italgas ha dichiarato di voler acquistare la rete romana dell’Enel, accordandosi con l’Acea di Roma e con l’Aem di Torino. Nel settore delle telecomunicazioni, Italgas detiene il 7% del capitale di Blu, 4° gestore della telefonia mobile, oggi in gara per le licenze del servizio Umts. Nel campo dell’informatica, ha costituito la We-Cube.com (33% del capitale) con l’obiettivo di favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese che intendono operare su Internet e che hanno come prospettiva la quotazione in Borsa. All’estero, Italgas ha consolidato la presenza in Argentina e Slovenia, ma si è anche vista revocare delle licenze in Ungheria, Paese in cui realizzava l’11% delle vendite di gas.
Italgas non ha una strategia molto chiara: investe in società di vari settori, senza acquistarne pacchetti di controllo, disperdendo così energie e capitali. Mantenere: il titolo è correttamente valutato.

ITALGAS

La strategia aziendale non è chiara, ma il titolo è in ripresa. Mantenere.

condividi questo articolo