Analisi
Lafarge e i suoi diritti 17 anni fa - lunedì 20 marzo 2000

LAFARGE E I SUOI DIRITTI

Seguendo i vostri consigli ho acquistato 100 azioni Lafarge. Il 24 febbraio scorso la mia banca mi ha comunicato che in rapporto alle azioni possedute mi sarebbero stati accreditati dei diritti del valore di 0,42 euro, che avrei potuto vendere oppure convertire in 22 bond e 22 warrant pagando circa 3.200.000 lire. Ho accettato di convertire i diritti in bond e warrant. Ho fatto bene?

· Secondo noi, sì. Il gruppo cementiero Lafarge sta puntando attualmente su una sua espansione e ha lanciato un'OPA – Offerta pubblica di acquisto – sulla britannica Blue Circle (vedi Soldi Sette n° 390 a pagina 8). Per finanziare questa operazione, Lafarge ha emesso delle obbligazioni convertibili, denominate "Oranes" in Francia. Ogni lotto di 9 azioni Lafarge fornisce il diritto di acquistare 2 obbligazioni convertibili al prezzo di 74 euro ciascuna. Dal momento che lei possiede 100 azioni, ha quindi ricevuto (100 / 9) x 2= 22 "Oranes" al prezzo totale di (100 / 9) x 2 x 74 = 1644 euro (circa 3.200.000 lire).
· Se l'offerta di Lafarge su Blue Circle avrà successo – si saprà solo il prossimo 10 aprile – ciascun "Orane" sarà convertita in un'azione Lafarge. In caso contrario, ciascun "Orane" sarà rimborsata a 74 euro, più un interesse del 5,5% annuo. Il rimborso sarà effettuato al più tardi il 20 marzo 2001. In ogni caso si tratta quindi di un'offerta vantaggiosa.
· Va inoltre considerato che a ciascuna obbligazione è associato un warrant. Quattro warrant le danno il diritto di acquistare un'azione Lafarge supplementare, al prezzo di 74 euro tra il 20 marzo 2000 e il 20 marzo 2001. Dal momento che l'azione Lafarge, attualmente quotata a 76 euro circa, ha buone prospettive, i warrant associati alle obbligazioni convertibili costituiscono una buona occasione d'acquisto ad un prezzo conveniente.
· Con un utile per azione in rialzo del 25% i risultati pubblicati dalla società sono infatti buoni e in linea con le nostre attese. È però probabile che a breve termine i risultati della società non avranno un impatto positivo sul titolo. Gli investitori infatti hanno ancora gli occhi puntati sull'OPA che potrebbe anche diventare più costosa nel caso in cui il vertice di Blue Circle dovesse difendersi da questa operazione.

ANDAMENTO DI LAFARGE

È certamente a causa dell'incertezza legata all'esito dell'OPA di Lafarge su Blue Circle che il titolo Lafarge è sceso. Il titolo tuttavia ha buone prospettive di crescita.

condividi questo articolo