Analisi
Italgas 17 anni fa - lunedì 10 aprile 2000

ITALGAS

Italgas (4,53 euro – 8.771 lire) è la società del gruppo Eni operante nel campo dell'erogazione dei servizi di pubblica utilità. I risultati del '99 sono positivi: l'utile per azione è stato di 0,17 euro contro lo 0,12 euro del '98 – inclusa la gestione straordinaria. Questo risultato è stato ottenuto grazie a interventi di razionalizzazione che hanno comportato una riduzione del 4,4% dei dipendenti, e un aumento della produttività. La struttura finanziaria è complessivamente migliorata, ma la solvibilità non ha raggiunto livelli elevati. Considerata la maturità del settore gas in Italia, Italgas ha perseguito una politica di consolidamento della presenza all'estero: in Argentina (16% dei clienti, ma 42% delle vendite totali di gas nel '98) ha acquisito la maggioranza di Cuyana, a San Paolo del Brasile ha ottenuto una nuova concessione ed in Portogallo (9% dei clienti Italgas) ha acquistato il 33,34% della Galp, holding energetica portoghese. In Italia, invece, ha concluso accordi con Acea di Roma e AEM Torino nella distribuzione di acqua, attività poco remunerativa, ma importante per Italgas per l'acquisizione di nuovi clienti, ed energia elettrica.
Il titolo è correttamente valutato, ma rimaniamo in attesa di vedere gli sviluppi della strategia di Italgas. Mantenere.

ITALGAS

Italgas (in grassetto; base 100) fatica a star dietro al settore dei servizi di pubblica utilità. Potete mantenere.

condividi questo articolo