Analisi
Refugium 17 anni fa - martedì 18 aprile 2000

REFUGIUM

• Servizi alle persone anziane
• Francoforte (Euro.NM)
• 8,9 euro

Refugium, operatore tedesco di case di riposo, ha comunicato l'intenzione di fondersi con il suo concorrente Pro Seniore AG, n° 1 del settore in Germania. Questa mossa dovrebbe portare alla nascita di un gigante del settore dei servizi alle persone anziane, con fatturato stimato in 1 miliardo di marchi e 170 case di riposo. Benché questa fusione sembri promettente Refugium, secondo noi, non si fonderà solo per sfruttarne le singergie derivanti. Infatti dopo la manipolazione, e la falsificazione dei bilanci 97 e 98, compiuta dal vecchio gruppo dirigente, la sopravvivenza stessa della società era in forte dubbio. Invece che in utile, i controlli successivi hanno dimostrato che i bilanci 97 e 98 si erano chiusi in perdita. Conseguenza: i risultati degli anni 97 e 98 sono stati dichiatrati nulli e dovranno essere ricalcolati nuovamente. Attendendo la revisone e l'approvazione dei nuovi risultati Refugium ha registrato nel 99 una perdita eccezionale di 58,7 milioni di marchi tedeschi, che si basa sui risultati 97 e 98. La perdita operativa del 99 ha raggiunto i 24,7 milioni di marchi. Benchè sia andata gradualmente diminuendo nel corso dei trimestri successivi, sforzi considerevoli - ad esempio la fusione con Pro Seniore AG – sono ancora necessari per ritornare all'utile, senza considerare che le peridte 97 e 98 aggraveranno la già precaria solvibilità della società.

Benché la fusione con Pro Seniore AG sia piena di promesse, abbiamo deciso di non seguire più questo titolo, preferendo nuove azioni (Oxford Glycosciences, e.Biscom) che troverete nella nostra selezione. NON ACQUISTARE.

 

condividi questo articolo