Analisi
BSCH 18 anni fa - lunedì 15 maggio 2000

BSCH

BSCH (10,72 euro – 20.757 lire; SCH.MC) è il principale gruppo bancario in Spagna (20% circa del mercato), con una forte presenza anche in America Latina (10% del mercato). Per il 1° trimestre dell'anno BSCH ha pubblicato degli utili in crescita del 31%, grazie soprattutto al controllo dei costi realizzato con le ristrutturazioni e all'aumento delle entrate (interessi sui crediti e commissioni). Inoltre la banca ha annunciato che, per poter proseguire la sua costosa politica di acquisizioni internazionali, conta di procedere a un aumento di capitale. Dopo aver investito molto in passato in Sud America, nell'ultimo anno il gruppo ha deciso di puntare soprattutto sulla zona euro, dove ha acquisito importanti partecipazioni (il 6% della Société Générale, il 7,2% del San Paolo IMI, il 4,9% della Commerzbank…).
Malgrado l'aumento di capitale (che diluirà gli utili su un maggior numero di azioni) la banca dovrebbe poter realizzare, secondo noi, anche quest'anno un utile per azione in crescita di oltre il 25%. L'azione è correttamente valutata. Acquistare.

BSCH

L'annuncio dell'aumento di capitale ha pesato sul titolo. Approfittatene per acquistare.

condividi questo articolo