Analisi
Rolo Banca 17 anni fa - lunedì 8 maggio 2000

ROLO BANCA

Rolo Banca 1473 (18,20 euro – 35.240 lire) è una banca interregionale di medie dimensioni, con un forte radicamento negli storici territori di appartenenza, in particolare in Emilia-Romagna, Friuli, Veneto e sull'intera dorsale adriatica, fino alla Puglia. La rete italiana è composta da 737 sportelli e da 19 unità di private banking. Rolo Banca ha anche uno sportello in Lussemburgo. I risultati del 1° trimestre 2000 sono in forte crescita con un utile per azione di 0,38 euro. La sola capogruppo ha registrato un utile di 0,35 con un aumento del 55% rispetto allo stesso periodo del '99. Rolo Banca ha recentemente ufficializzato l'acquisizione della Banca dell'Umbria. Inizialmente ne acquisirà il 40%, ma l'obiettivo è quello di acquistare il controllo dell'intero capitale. Come tutte le acquisizioni di banche piccole a forte connotazione locale, non è tale da modificare le dimensioni del gruppo in modo sostanziale e il prezzo (584 miliardi di lire) può sembrare alto, ma l'acquisizione permetterà al Rolo di penetrare in una zona in cui finora non era presente.
La politica societaria ha dato buoni frutti anche nel 1° trimestre 2000. Per la fine dell'anno ci attendiamo un utile corrente per azione di 1,20 euro (+20% circa). L'azione, inoltre, è molto conveniente. Acquistate.

ROLO BANCA/BANCHE

L'andamento del titolo (in grassetto; base 100) è sostanzialmente in linea col promettente settore. Acquistare.

condividi questo articolo