Analisi
Alleanza 17 anni fa - lunedì 26 giugno 2000

ALLEANZA

Alleanza (13,40 euro – 25.946 lire) – gruppo Generali – è la maggiore compagnia italiana nelle polizze vita individuali e una delle più importanti a livello europeo. Il gruppo è presente sul territorio nazionale con oltre 300 agenzie, cui fanno capo ulteriori 800 subagenzie. Tale articolazione consente alla società di operare in modo capillare in tutto il territorio nazionale, anche in centri di dimensioni molto ridotte. Nel primo trimestre del 2000 i premi sono cresciuti del 23% rispetto allo stesso periodo del '99, favorendo il raggiungimento di un utile per azione (compresi i proventi straordinari) di 0,22 euro. Si è conclusa, intanto, la "telenovela" sul riassetto di Carivita: oggi Banca Intesa ne detiene l'80% del capitale. Stando agli accordi sottostanti, la Banca cederà metà della partecipazione ad Alleanza, che conferirà nella compagnia il portafoglio raccolto attraverso la rete Ambroveneto (circa 800 miliardi di lire nel '99). In tal modo, Alleanza si è assicurata il ruolo di partner di Intesa nella bancassicurazione. Tutto questo, però, è bloccato dalle disposizioni dell'Antitrust che hanno imposto al gruppo Generali di scendere sotto il 30% nel mercato vita.
La posizione di leadership nel ramo assicurativo di Alleanza ne rende rosee le prospettive, ma l'azione è cara. Mantenere.

ALLEANZA / ASSICURAZIONI

Il titolo (grassetto; base 100) va peggio del settore ed è caro. Gli speculatori possono però mantenere.

condividi questo articolo