Analisi
Seat Pagine Gialle 17 anni fa - lunedì 31 luglio 2000

SEAT PAGINE GIALLE

Seat Pagine Gialle (SPG; 3,73 euro – 7.222 lire) ha appena ottenuto l'approvazione dell'Antitrust alla fusione con Tin.it, la divisione Internet di Telecom Italia (TI), dietro una serie di condizioni. Innanzitutto dal 2008 terminerà il monopolio di SPG nella raccolta pubblicitaria sugli elenchi telefonici. Inoltre SPG dovrà cedere il 66% della partecipazione in MC-Link (fornitore di servizi Internet per imprese) e in TI il 50% del motore di ricerca Excite Italia. In più la banca dati di SPG sugli abbonati telefonici dovrà essere resa accessibile gratuitamente a tutti gli operatori, e la rete di distribuzione della Buffetti (articoli da ufficio), acquisita da Seat, non dovrà essere esclusiva. Ma tutto ciò non dovrebbe pesare sulla redditività del gruppo. I servizi Internet di MC-Link potranno infatti essere rimpiazzati con quelli forniti da Tin.it utilizzando il database sulle imprese in possesso di Seat. Inoltre il motore di ricerca Virgilio, controllato da Seat, sostituirà Excite Italia. Ora manca solo l'approvazione della fusione dall'assemblea straordinaria di TI (10 agosto). Da notare come SPG sia in trattative per l'acquisizione delle reti televisive TMC/TMC2, che le fornirebbero contenuti da proporre su Virgilio e le permetterebbero di controbilanciare il calo del fatturato nella pubblicità sugli elenchi telefonici con la raccolta proveniente dalla pubblicità televisiva. Infine Seat ha concluso in Italia le acquisizioni di TicketOne (servizi di biglietteria, marketing e e-commerce) e Databank (business information) ed è terminata la sua offerta pubblica di scambio sulla tedesca Telegate.
Le recenti acquisizioni quadrano con l'obiettivo di Seat di rafforzarsi nelle telecomunicazioni, l'Internet e l'e-commerce. Ma queste operazioni sono soggette ai pareri dell'Antitrust e l'azione resta cara. Non acquistare.

SEAT PAGINE GIALLE (in euro)

Le incertezze sulla fusione con Tin.it si sono riflesse sul corso. L'azione resta cara, non acquistare.

condividi questo articolo