Analisi
RAS 17 anni fa - lunedì 25 settembre 2000

RAS

RAS (14,95 euro – 28.947 lire), è il secondo gruppo assicurativo italiano e tra i primi operatori di servizi finanziari.
RAS capogruppo ha recentemente lanciato un’Opa totalitaria sulla controllata (per il 62.25%) Allianz Subalpina. L’operazione prevede il pagamento di 13 euro per azione Subalpina e, se avrà successo, la cancellazione del titolo dal listino. Valutiamo positivamente l’operazione, che semplifica la struttura societaria e porta risparmi e sinergie. Ras potrà offrire la propria vasta gamma di prodotti finanziari e previdenziali ai circa 800.000 clienti Subalpina, che hanno in prevalenza polizze danni.
Confermati i buoni dati della relazione semestrale, già anticipati (vedi Soldi Sette n° 414), con un utile per quest'anno e il prossimo rispettivamente a 0,62 e 0,70 euro per azione. Tira forte la vendita di polizze vita con il rimarchevole andamento di Creditras Vita e Duerre Vita, complessivamente +320% rispetto allo stesso periodo del 1999.
Il gruppo Ras coglie l’opportunità di semplificare la propria struttura societaria lanciando un’Opa totalitaria sulla controllata Allianz Subalpina ed approva i buoni risultati semestrali. Il titolo è correttamente valutato. Acquistare.

 

RAS/BORSA

L’azione (nero; base 100) ha buone prospettive. Acquistare.

condividi questo articolo