Analisi
IBt 17 anni fa - martedì 3 ottobre 2000

IBt

· Biotecnologie
· Bruxelles (Euro.NM - IBTH.BR)
· 9,80 euro

Il fatturato di IBt, produttore belga di impianti radioterapeutici per il trattamento del cancro alla prostata tramite la brachiterapia, nel secondo trimestre di quest'anno, si è più che raddoppiato rispetto al primo, quando si erano avute le prime vendite. Tuttavia i progetti di sviluppo di IBt sono in forte ritardo. Infatti, anche se il gruppo dirigente scomette che il fatturato complessivo di quest'anno raggiunga i 2,5 milioni di euro, siamo ancora ben lontani dai 20 milioni previsti al momento della sua introduzione in Borsa. Tra le cause, il ritardo della commercializzazione negli Stati Uniti e l'avvio lento delle vendite in Europa. Negli Stati Uniti, IBt sarà molto difficilmente in grado di colmare il ritardo, poiché molti concorrenti dispongono di una capacità produttiva ben superiore (Theragenics possiede 14 ciclotroni contro i 2 di IBt). In Europe, la crescita del mercato rimarrà lenta poiché il trattamento della brachiterapia è molto costoso e non viene rimborsato.

Il mercato del trattamento del cancro alla prostata tramite la brachiterapia rimane interessante, soprattutto in Europa. Nonostante questo le condizioni per un'esplosione delle vendite e per un consiglio d'acquisto sono ancora lontane. NON ACQUISTARE.

condividi questo articolo