Analisi
Option International 17 anni fa - martedì 28 novembre 2000

OPTION INTERNATIONAL

· Trasmissione dati
· Easdaq (OPIN.ED)
· 8,50 dollari

Il terzo trimestre del produttore belga di soluzioni mobili di comunicazione, Option International, si è rivelato particolarmente rassicurante in termini di vendite, cresciute del 43% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Questa, onorevole, crescita è dovuta in buona parte alla vendita di telefoni cellulari sul mercato cinese (contratto con Xoceco) e del prodotto FirstFone (carta PC che incorpora la tecnologia GSM). Purtroppo i margini di utile di queste due attività sono bassi. Uniti ai pesanti investimenti nella Ricerca & Sviluppo, questi elementi sono la causa della perdita per azione di 0,11 dollari, la nona consecutiva. Alcuni investitori hanno già perso la pazienza, per molto meno ! E, siccome le cattive notizie non arrivano mai da sole, segnaliamo che la consegna dei moduli GSM che trasformano i PC da tasca Visor di Handspring in Visorphone è in ritardo, e che avrà un impatto negativo sui conti del 4° trimestre.
La società prevede un fatturato di 17 milioni di dollari, per l'intero anno, contro i 26 previsti in precedenza.

La fabbricazione de telefoni portatili e di moduli GSM sono caratterizzate da margini poco attraenti. Se Option vuole guadagnare da queste attività deve lavorare sulle grandi quantità e dunque firmare accordi con realtà diverse da Handspring. Ma, siamo ancora lontani da questo … NON ACQUISTATE

ANDAMENTO DI OPTION INT. IN DOLLARI

condividi questo articolo