Analisi
OPV Telefonica Moviles 16 anni fa - lunedì 6 novembre 2000

OPV TELEFONICA MOVILES

La febbre delle OPV – Offerte Pubbliche di Vendita – non risparmia la Spagna. Telefonica colloca in Borsa il principale operatore di telefonia mobile del Paese.

I termini dell'operazione

· L'operatore telefonico spagnolo Telefonica colloca in Borsa il 9% della sua controllata di telefonia mobile Telefonica Moviles (TM). Tale collocamento è previsto ad un prezzo compreso tra i 10,85 euro e i 13,25 euro. Il 55% dell'offerta è riservato agli investitori privati spagnoli, ma il 30% è accessibile anche agli investitori istituzionali esteri.
· La quotazione è prevista il 22 novembre, mentre il prezzo massimo sarà reso noto il 14 novembre e quello definitivo sarà fissato il 20 novembre.

Un caso a parte

· Confrontato con gli altri operatori europei di telefonia mobile TM è avvantaggiato dal punto di vista delle dimensioni: la sua forte presenza nel mercato latinoamericano nasconde un forte potenziale di crescita. Nel suo mercato locale occupa una posizione predominante, anche se la concorrenza nei prossimi mesi dovrebbe divenire più intensa. Non ha neppure dovuto pagare una cifra spropositata per sviluppare la tecnologia di telefonia mobile di terza generazione (UMTS).
· Ciononostante, però, si è trovato a dover affrontare degli investimenti – alcuni dei quali insieme al partner Sonera – piuttosto cospicui per portare avanti i progetti di espansione in Europa. Ed è proprio per finanziare questi progetti che Telefonica colloca TM in Borsa.
· Nei primi mesi dell'anno il suo fatturato è cresciuto del 33%, mentre l'utile è aumentato del 28%.

Un settore difficile

· Telefonica aveva previsto un collocamento sul mercato più ambizioso (fino al 33% del capitale). Ha però deciso di ridurre il numero di azioni collocate in seguito ai forti contraccolpi che la Borsa ha fatto subire ai titoli telefonici nel corso degli ultimi mesi, dovuti alle incertezze legate alla redditività degli investimenti nell'UMTS.
· D'altro canto Telefonica non è la sola a rivolgersi al mercato: l'olandese KPN intende effettuare un'operazione dello stesso genere e prossimamente sarà la volta di France Telecom e della tedesca Deutsche Telekom. Questo potrebbe portare all'inflazionamento della presenza di titoli della telefonia mobile sui mercati azionari di mezza Europa, con effetti negativi – almeno nel breve periodo – sull'andamento di TM.

Mantenete Telefonica!

· Le azioni riservate ai privati sono limitate agli investitori spagnoli. Al di fuori della Spagna è però possibile partecipare tramite la parte riservata agli investitori istituzionali stranieri, facendo richiesta al vostro intermediario.
· In queste condizioni, così incerte e difficili, vi sconsigliamo comunque la speculazione. Se possedete già delle azioni Telefonica siete già sufficientemente partecipi delle prospettive del gruppo. Oltretutto se l'OPV dovesse andare bene, ne beneficerebbe anche la stessa Telefonica, sulle cui prospettive restiamo ottimisti.
· L'azione però è diventata troppo cara per un acquisto. Siate prudenti e non acquistatene altre.

condividi questo articolo