Analisi
Qiagen 17 anni fa - martedì 14 novembre 2000

QIAGEN

· Biotecnologie
· Nasdaq (QGENF.O)
· 32,88 dollari

Specialista dei prodotti destinati all'estrazione degli acidi nucleici (DNA e RNA), dei campioni di sangue e di tessuto da purificare, Qiagen ha recentemente pubblicato i risultati relativi al terzo trimestre. Verdetto: utile per azione di 0,05 dollari (contro 0,03 del 1999) sulla base di un fatturato in crescita del 29 % (+ 37 % escludendo gli effetti di cambio). Queste cifre sono simili alle previsioni e quindi Qiagen è ben posizionata per raggiungere i 0,19 dollari di utile per azione da noi attesi per il 2000.
Ma Qiagen ha i mezzi per proseguire la sua marcia in avanti? Il suo mercato di riferimento, già largamente dominato, è senza dubbio esplosivo: con la decodificazione pressoché totale del genoma umano, i test sugli acidi nucleici dovrebbero conoscere una forte progressione per gli anni a venire. Ma la cosa più interessante è che Qiagen mette in gioco la posizione di leader nel settore per conquistare posizioni di rilievo nei campi complementari quali lo studio delle variazioni genetiche o il mercato delle diagnosi cliniche. Da qui l'acquisizione di Operon e la firma di un accordo con Becton Dickinson.
Qiagen si basa anche sul forte sviluppo dei test clinici basati sugli acidi nucleici (in campi quali aids o epatite). Tramite questi sviluppi, Qiagen rafforza la sua presenza sul mercato statunitense e dovrebbe mantenere una crescita (+50 %) dei suoi utili per azione nei prossimi.

Il prezzo di Qiagen riflette, ai nostri occhi, un percorso senza errori nel perseguimento della sua strategia. Siamo contenti della dirigenza, ma non ci facciamo certo prendere dall'euforia. La scelta di Qiagen di lasciare il suo mercato di base, per lanciarsi in progetti di crescita esterna, non è priva di rischi. MANTENERE.

ANDAMENTO DI QIAGEN IN DOLLARI

condividi questo articolo