Analisi
Luxottica 16 anni fa - lunedì 5 marzo 2001

LUXOTTICA

Rientrano pienamente nella strategia di espansione di Luxottica (16 dollari – 33.118 lire; LUX.N), gruppo leader nel mondo dell’occhialeria, le due acquisizioni annunciate di recente. La prima, sia in ordine di tempo sia per importanza, riguarda la catena di negozi nordamericana Sunglass Hut International (occhiali da sole). Con essa Luxottica amplierà ulteriormente la propria, già estesa, rete di vendita. La seconda, invece, di entità minore, riguarda la First American Health Concepts Inc., azienda attiva negli Usa nella gestione e commercializzazione di programmi di convenzione per l’ottica. All’indomani delle operazioni annunciate le quotazioni del titolo Luxottica hanno cominciato a salire superando i 17 dollari. Prevediamo che entrambe le acquisizioni abbiano un iniziale impatto negativo sugli utili della società e che i primi frutti maturino solo tra qualche anno. Abbiamo quindi ribassato le nostre previsioni per il prossimo biennio.
Ci aspettiamo un utile per azione di 0,53 dollari per il 2001 e di 0,65 dollari per il 2002; stabile invece a 0,145 il dividendo distribuito. Nel lungo periodo invece l’acquisizione di Sunglass Hut dovrebbe giovare a Luxottica. Le due società si rivolgono infatti a due tipi di clientela distinti. Luxottica, che punta prevalentemente a una fascia di mercato medio-alta, tramite Sunglass potrà conquistare anche la fascia più bassa del mercato vendendo prodotti a prezzi più bassi a una clientela più giovane. L'azione è cara, ma potete mantenerla.

LUXOTTICA (IN USD)

Il titolo è caro, ma l’espansione della società spinge le sue quotazioni al rialzo. Mantenere.

condividi questo articolo