Analisi
Safilo 16 anni fa - lunedì 26 marzo 2001

SAFILO

Il Gruppo Safilo (10,01 euro – 19.382 lire) è il secondo produttore al mondo di montature per occhiali da vista, occhiali sportivi e da sole. In seguito al recente cambiamento nell’assetto proprietario dei tre fratelli Tabacchi che controllano la società, Vittorio ne detiene ora il 65%. Il gruppo vende quasi la metà dei propri prodotti in Nord America e circa il 40% in Europa – Italia compresa. Il gruppo ha appena annunciato con soddisfazione i risultati 2000. Il fatturato è stato di ben 1.328 miliardi di lire, il 34% in più rispetto al 1999. L’utile netto è invece cresciuto del 31%, passando da 0,365 a 0,48 euro per azione. L’aumento maggiore ha interessato la divisione sportiva. Dopo l’apertura di una filiale in Svizzera, saranno presto inaugurate una filiale a Hong Kong e una a Macao.
Altra novità è la partecipazione nella Safilens (lenti a contatto), che permetterà a Safilo di entrare in un nuovo segmento di mercato.
Alla luce di tali buone prospettive, ma considerando anche l’attuale rallentamento in Nord America – principale mercato di Safilo – prevediamo per il 2001 una crescita dell’utile, comunque inferiore a quella del 2000. L'utile per azione di per il 2001 è a 0,55 euro mentre sale a 0,63 per il 2002. L’azione è comunque cara: mantenetela.

SAFILO (in euro)

Il titolo è caro e crisi Usa permettendo ha buone prospettive di sviluppo: lo potete mantenere.

condividi questo articolo