Analisi
IBt 16 anni fa - martedì 29 maggio 2001

IBt

· Biotecnologie
· Bruxelles (Euro.NM)
· 9 euro

IBt, produttore belga di impianti radioterapici per il trattamento del cancro alla prostata tramite la brachiterapia, ha chiuso il primo trimestre di quest'anno con un fatturato di 1,6 milioni di euro, contro il soli 0,3 del primo trimestre 2000 (+ 371%). Mentre la perdita netta è diminuita del 67%, passando dagli 1,4 milioni  di euro del primo trimestre 2000 agli 0,4 di quest'ultimo trimestre.
Questi buoni risultati sono il frutto di un'importante sviluppo nelle vendite di impianti negli Stati Uniti e in Europa. Durante questo primo trimestre Ibt, che fino a quel momento si limitava a commercializzare impianti al Palladium 103, ha, infatti, iniziato a vendere impianti allo Iodio 125 negli Stati Uniti e in Europa. Se il mercato americano rappresenta ancora il 90% del mercato complessivo il mercato europeo sembra svilupparsi e IBt ha recentemente firmato un accordo di fornitura con un ospedale svedese.
Grazie ad un portafoglio di due prodotti IBt sembra ben posizionata per conquistare il mercato europeo e prevede di lanciare il suo nuovo prodotto, Interstrand, prima della fine dell'anno. Questo prodotto, che verrà commercializzato su entrambi i lati dell'Atlantico, presenta molteplici vantaggi rispetto agli impianti già presenti sul mercato, quali una maggiore facilità d'utilizzo per i principianti e una migliore fissazione degli impianti della prostata.
Ma se vuole diventare tra i maggiori attori sul mercato della brachiterapia (con una quota di mercato prevista dalla dirigenza tra il 15% negli USA ed il 30% in Europa, da qui al 2004), IBt dovrà, secondo noi, trovare nuovi partner per la distribuzione dei suoi prodotti. Noi siamo meno ottimisti sulla penetrazione di mercato di IBt.

Con un mercato della brachiterapia che cresce, negli Stati Uniti, in maniera meno sostenuta e una concorrenza sempre più numerosa, solo importanti vantaggi competitivi e una grande forza commerciale permettono una crescita del reddito. Se Interstrand può rappresentare per IBt, questo vantaggio il recente accordo tra CR Bard, distributore di IBt per gli Stati Uniti e Theragenics, suo concorrente numero 1 ci lascia scettici sulla forza della rete commerciale della società. NON ACQUISTARE.

ANDAMENTO DI IBt IN EURO

condividi questo articolo