Analisi
BES 16 anni fa - lunedì 11 giugno 2001

BES

Nel 1° trimestre 2001 gli utili del portoghese Banco Espirito Santo (16 euro – 30.980 lire; BESN.IN) sono diminuiti del 14% (in termini assoluti) rispetto allo stesso trimestre del 2000. In generale comunque l'attività bancaria si è comportata bene (+23% i crediti concessi) e il margine di interesse (differenza fra gli interessi incassati sui prestiti e quelli pagati sui depositi) è cresciuto di quasi il 12%. Ma tutto ciò non è bastato a compensare il forte calo (-78%), dei risultati nel trading (negoziazione titoli per conto di terzi) – penalizzati dal cattivo andamento dei mercati azionari, ma soprattutto dal confronto con quelli record dello stesso periodo del 2000 – e l'aumento dei costi operativi (+20,3%).
Ribassiamo leggermente le nostre stime sull'utile per azione nel 2001 da 1,15 a 1,13 euro e prevediamo per il 2002 un utile per azione di 1,22 euro. I risultati del gruppo dovrebbero comunque migliorare nel corso dell'anno e Bes dovrebbe realizzare delle riduzioni dei costi. Potete continuare ad acquistare quest'azione correttamente valutata.

BES (in euro)

Malgrado i risultati trimestrali inferiori alle attese, Bes continua ad avere delle buone prospettive. Acquistare.

condividi questo articolo