Analisi
Bookham Technology 16 anni fa - martedì 10 luglio 2001

BOOKHAM TECHNOLOGY

· Optoelettronica
· Londra (BHM.L)
· 157,5 pence

Bookham, fabbricante inglese di componenti ottici per le telecomunicazioni ha rivisto, radicalmente al ribasso, le sue previsioni per il secondo trimestre. Mentre recentemente (E-R 83) prevedeva una diminuzione delle vendite tra il 25 ed il 40%, rispetto al primo trimestre, ora la diminuzione dovrebbe posizionarsi tra 45 ed il 55 %. Conseguenza: nuovi licenziamenti e perdita di parte del magazzino.
Del resto la storia di Bookham è semplice: infatti, nel secondo semestre 2000, la società ha considerevolmente aumentato la sua capacità produttiva, in un momento in cui la domanda di componenti ottici iniziava a sgonfiarsi. Risultato: un'azienda in forte deficit che, in un contesto economico difficile, cercava di non affondare. Ma le prospettive di breve periodo non inducono all'ottimismo. Molti problemi fondamentali stanno colpendo il settore ottico. Innanzitutto le società di telecomunicazioni, schiacciate da una montagna di debiti, hanno chiuso il rubinetto degli investimenti. In seguito abbiamo notato un cambiamento nella realizzazione delle spese. Invece di spendere grandi cifre nella realizzazione fisica di reti di comunicazione, gli operatori stanno privilegiando soluzioni software che permettono di offrire una moltitudine di servizi sulla stessa rete, allo scopo di rispondere alla richiesta di redditività proveniente dai loro azionisti. Ecco perché Nortel (cliente n° 1 di Bookham) e gli altri operatori non prevedono una ripresa prima del secondo semestre 2002. E inoltre non ci si deve certo attendere i tassi di crescita che hanno caratterizzato gli ultimi cinque anni. Questo non significa nulla di buono per Bookham, il cui equilibrio finanziario che sembra più lontano che mai.

L’attuale valorizzazione è dovuta soprattutto dalle riserve di liquidità (circa 200 milioni di sterline o 160 pence per azione), ma che si riducono al ritmo di 30 milioni per trimestre. E la leadership tecnologica rivendicata da Bookham non è ancora apparsa nei risultati operativi. NON ACQUISTARE.

condividi questo articolo