Analisi
Conversione warrant Sai 16 anni fa - lunedì 30 luglio 2001

CONVERSIONE WARRANT SAI

· Fino al 31 agosto i possessori di warrant Sai 1992-2004 possono esercitare il diritto di acquistare azioni di risparmio Sai (una ogni 8 warrant consegnati) al prezzo di 8,26 euro per azione. L’acquisto diventerà effettivo il 30 settembre 2001, ma il prezzo dovrà essere versato al momento della presentazione della domanda.
Conviene esercitarli? Secondo noi no.
· Innanzitutto, Sai è penalizzata dall’alto costo pagato per acquistare Fondiaria. È vero che il prezzo del titolo rnc è sceso molto dopo l’annuncio dell’operazione, ma il costo dell’operazione peserà sui conti di Sai per anni, rendendo poco probabile l’aumento dei dividendi – una delle principali attrattive dei titoli rnc.
· Inoltre il prezzo "privilegiato" offerto ai possessori di warrant si discosta di poco dal prezzo di mercato delle azioni – al prezzo attuale (8,4 euro) la differenza è di circa il 2%.
· Infine, l’azione di risparmio è in questo momento sopravvalutata rispetto all’ordinaria; la differenza tra i due prezzi, infatti, è di circa il 47%, contro una media del 55% negli ultimi anni.
Il nostro consiglio è quindi di non aderire, e mantenere i warrant in attesa di anni migliori.

condividi questo articolo