Analisi
Introduzione 16 anni fa - lunedì 30 luglio 2001

Pirelli (nero, base 100) acquista il controllo di Telecom (linea sottile).

COLPO DI MANO SU OLIVETTI

· Nello scorso fine settimana è arrivata la notizia della vendita da parte di Bell della quota in Olivetti (22,5% del capitale). L’acquisto è stato effettuato da parte di una società controllata per il 60% da Pirelli e per il 40% da Edizioni Holding – la società che controlla Benetton. Attraverso Olivetti, Pirelli acquisisce il controllo di Telecom Italia, ma il prezzo pagato è molto alto, anche considerando le prospettive ancora incerte del mercato delle telecomunicazioni. La strategia di diversificazione di Pirelli, dunque, non ci sembra possa portare nel breve termine a risultati positivi, e per questo motivo abbiamo ridotto le nostre stime sulla sua redditività. Anche il nostro consiglio sull’azione (-4,3% la scorsa settimana) cambia, e da acquistare passa a mantenere. Il nostro consiglio su Benetton (+1%), invece, rimane invariato (mantenere), visto che l’operazione non interessa direttamente la società, ma solo la sua controllante Edizioni Holding. Invariato, per ora, anche il consiglio di non acquistare Olivetti (+7,1%) e Telecom Italia (+4,1%), in attesa di vedere le strategie impostate dai nuovi vertici aziendali. Riguardo l’altra operazione che ha infiammato i mercati nelle ultime settimane l’Opa di Fiat su Montedison e Edison il nostro consiglio su Edison (-0,2%) è mantenere, mentre il consiglio su Montedison (+1,3%) è di aderire all’Opa. Infine, novità nella nostra selezione, con l’ingresso di Grandi Navi Veloci (-3,6%; vedi testo a lato).
·
La scorsa settimana, intanto, si è chiusa in rosso per quasi tutte le Borse: il Dow Jones chiude a -1,51%, quasi invariato il Nasdaq (-0,01%). In Europa, male Milano (-0,22%), Bruxelles (-1,46%), Francoforte (-0,16%) e Madrid (-1,07%). Bene invece Parigi (+1,77%) e Lisbona (+1,23%).

condividi questo articolo