Analisi
Una municipalizzata in riva al lago 16 anni fa - lunedì 16 luglio 2001

UNA MUNICIPALIZZATA IN RIVA AL LAGO

Cari amici, ho comprato le azioni ACSM quando costavano 14.000, mentre ora valgono 6.000: mi consigliate di vendere e tenermi la perdita o ci sono prospettive di recupero?

· Parlando della municipalizzata di Como non si può prescindere dall'omonimo lago. Questo accostamento non è di carattere geografico bensì morfologico. Infatti l'Acsm, quotata in Borsa dal novembre del 1999, si caratterizza per la calma piatta con cui procedono i suoi affari.
· Non tragga in inganno la spettacolare crescita del fatturato (+ 50% dal 1998 al 2000) poiché essa è dovuta all'impennata che il prezzo del petrolio ha avuto nello stesso periodo. A riprova di questo va notato che nonostante nei primi tre mesi di quest'anno la società abbia aumentato il valore della sua produzione (formata per i due terzi da elettricità e acqua) del 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, l'utile netto, a causa di un lieve aumento delle tasse e degli utili di competenza di terzi, è addirittura sceso dell'8%.
· La fiammata che ha catterizzato il titolo a inizio 2000 è stata causata, oltre che dalla generale salita del mercato, dalla febbre tecnologica di allora. Infatti bastò il semplice annuncio da parte della società di voler entrare nel mercato delle telecomunicazioni per far sembrare la placida azienda comunale un laboratorio di idee e soluzioni avanzate. Ma quanto siano diversi i tempi della Borsa da quelli dell'Acsm lo dimostra il comunicato del 14 maggio scorso, in cui l'azienda afferma di "aver intrapreso una verifica (...) degli impianti allo scopo di predisporre un piano economico finanziario per l'operazione di cablaggio". Forse è per questo che, consci dell'immobilismo dell'azienda, all'ultima assemblea degli azionisti si sono presentati appena in diciotto: il rappresentante del comune (che detiene il 51% delle azioni), quello di Edison (2%) e altre sedici persone. Gli altri probabilmente hanno preferito una gita al lago: forse c'era più movimento.
· L'azione non è certo da acquistare, ma si può mantenere. In questo caso l'ottica è di lungo periodo perché non crediamo che, nel breve, la quotazione possa ritornare ai livelli a cui la nostra lettrice ha acquistato.

PIANURA DOPO LE MONTAGNE

Acsm (in euro) dopo il boom al momento del collocamento quota ora stabilmente intorno ai 3 euro. Chi l'avesse acquistata ai massimi può mantenere il titolo in un'ottica di lungo periodo.

 

condividi questo articolo