Analisi
Nuovi risultati 16 anni fa - lunedì 6 agosto 2001

Nuovi risultati
I mercati europei continuano ad evolversi in funzione dei risultati semestrali. Vi presentiamo gli gli ultimi, privi di cattivi sorprese.
· I titoli tecnologici sono stati molto richiesti, dopo che un'importante banca statunitense ha affermato che il periodo nero dei semiconduttori era passato. Intel (31,68 dollari, mantenere) e STMicroelectronics (37,74 euro, acquistare) hanno guadagnato rispettivamente l' 8,4 e il 6,8%.
· Secondo i nostri calcoli, l'utile per azione della francese Michelin (-0,2%; 34,93 euro), escludendo gli elementi eccezionali è sceso del 14% (1,34 euro). La caduta delle redditività è da imputarsi principalmente alla crisi negli Stati Uniti. Considerando che le prospettive per il secondo semestre non sono buone, abbiamo rivsto al ribasso le nostre previsioni. Mantenere.
· I risultati di Deutsche Bank (prezzo invariato a 78,6 euro) sono deludenti. DB ha registrato, nel secondo trimestre, una diminuzione del 49% dei suoi utili. Il rallentamento della crescita ha spinto la banca ad aumentare gli accantonamenti per proteggersi dai crediti difficili (rischio di fallimento del ceditore), riducendo così gli utili. Anche perché il piano di riduzione dei costi lanciato dalla dirigenza non farà sentire i sui effetti prima del 2002. Acquistare.
· Il suo omologo britannico Barclays ha sedotto gli investitori pubblicando ottimi risultati semestrali. Il titolo è salito del 10,1% a 2184 pence. Non acquistare.
· L'utile di Royal Dutch (62,45 euro) è salito del 12% nel secondo trimestre. Ma i mercati sono rimasti delusi dalla bassa qualità dei risultati. Il titolo ha perso il 5,2%. Mantenere.
· I risultati di Gemplus (-3,3%; 2,9 euro), benché siano di cattiva qualità, a causa della crisi della telefonia mobile, sono stati in linea con le nostre previsioni. La società ha nuovamente rivisto, leggermente al ribasso, le sue previsioni per il 2001. Mantenere.

condividi questo articolo