Analisi
Bayer 16 anni fa - lunedì 3 settembre 2001

BAYER

Bayer (35,10 euro – 68.157 lire; BAYG.F) ha annunciato il ritiro del suo farmaco anti colesterolo Baycol a causa degli effetti collaterali messi in luce dagli studi e dei decessi dovuti alla combinazione con un medicinale simile. Le vendite del Baycol erano valutate circa un miliardo di euro, il 15% del fatturato. Dato che la farmacia avrebbe dovuto essere il motore della crescita del gruppo, abbiamo ribassato le stime sull’utile 2001 e 2002 rispettivamente a 1,50 euro e 1,95 euro per azione. Il management ha annunciato una ristrutturazione che prevede risparmi per 1,5 miliardi di euro entro il 2005 grazie a licenziamenti e chiusure di impianti.
Dopo il forte calo del prezzo, e tenendo conto delle prospettive del gruppo, il titolo resta correttamente valutato. Modifichiamo tuttavia il consiglio da acquistare a mantenere.

BAYER (in euro)

Bayer dopo mesi poco brillanti inciampa nell'anticolesterolo Baycol. Mantenere, ma non acquistare.

condividi questo articolo