Analisi
BSCH 16 anni fa - lunedì 15 ottobre 2001

BSCH

Bsch (8,66 euro – 16.768 lire; SCH.MC), il primo gruppo bancario spagnolo, realizza circa un terzo degli utili in America Latina. Attualmente il titolo soffre dei timori di recessione mondiale, accresciuti dagli attentati negli Usa. Certo, la situazione delicata in Sud America pesa su Bsch, tuttavia, secondo noi, il mercato non tiene sufficientemente conto delle notizie positive che riguardano il gruppo. Bsch, ad esempio, è una delle poche banche europee che ha chiuso il primo semestre con un utile in forte crescita (+33%); i conflitti di potere al suo interno sono stati risolti; l'integrazione delle reti Santander-Bsch è riuscita; ed è stato lanciato un piano di riduzione dei costi (chiusura di agenzie,…).

Gli utili del gruppo dovrebbero continuare a crescere nei prossimi anni. Tuttavia, vista la cattiva congiuntura e la possibilità di un peggioramento della situazione in Sud America, mantenete, ma non acquistate quest'azione correttamente valutata.

 

condividi questo articolo