Analisi
Telecel 16 anni fa - lunedì 1 ottobre 2001

TELECEL

Nel primo trimestre dell'esercizio 2001/02 (chiusura il 31/03/2002) il portoghese Telecel (6,41 euro – 12.411 lire; TELN.IN) ha realizzato un utile per azione di 0,08 euro (-31% rispetto al primo trimestre 2000/01) e inferiore alle attese del mercato. Ma l'andamento delle attività è migliore di come traspare da questi risultati. Innanzitutto i ricavi sono cresciuti del 7,5% rispetto al trimestre precedente, grazie soprattutto alla crescita del 9,3% dei ricavi nella telefonia mobile. Altro importante indicatore: le entrate medie per cliente sono cresciute del 3,8% rispetto al trimestre precedente. E se gli utili sono progrediti solo del 2,3% (rispetto al trimestre precedente) ciò è imputabile essenzialmente all'aumento di costi e accantonamenti. L'utile operativo è infatti cresciuto del 10,3% rispetto al trimestre precedente (aumento dei ricavi e miglioramento dei margini).

Telecel è meno indebitato della maggior parte dei concorrenti e l'attività mostra un andamento positivo. Inoltre l'imminente vendita dell'80% del segmento Internet per privati dovrebbe avere un impatto positivo sugli utili dei prossimi esercizi. Prevediamo un utile per azione di 0,47 euro per il 2001/02 e di 0,58 euro per il 2002/03. Malgrado il momento delicato attraversato dalla Borsa, potete acquistare quest'azione conveniente.

TELECEL (in euro)

L'attività del gruppo ha un andamento positivo e la discesa del titolo sembra terminata. Acquistare.

 

condividi questo articolo