Analisi
Gruppo Coin 16 anni fa - lunedì 26 novembre 2001

GRUPPO COIN

Il gruppo Coin (9,50 euro –18.395 lire) ha concluso al 31 luglio il primo semestre dell’esercizio con un aumento delle vendite del 47,4% e una perdita prima delle imposte pari a 0,14 euro per azione, in forte riduzione rispetto a quella di 0,4 euro registrata nel corrispondente periodo del 2000. Il gruppo sta attraversando un processo di totale ristrutturazione sia in Italia sia all’estero (Germania e Svizzera). In Italia ha quasi completato l’integrazione e la conversione dei negozi La Standa nei formati Oviesse e Coin. In Germania nel mese di ottobre ha inaugurato il 27° negozio (dei 29 in programma) a insegna Oviesse da quando, dallo scorso aprile, ha avviato il processo di conversione dei 98 negozi Kaufhalle acquisiti a fine 2000. Per quanto riguarda il mercato svizzero, visti i positivi risultati dei 4 negozi test già aperti, sono in corso di conversione nel formato Oviesse altri 5 negozi della rete Au Bon Marché sui 35 complessivi previsti dal piano. Le operazioni intraprese hanno comportato un aumento degli ammortamenti (risultati nel primo semestre 2001 pari a 0,53 euro per azione, il 29% in più rispetto al primo semestre 2000) e dell’indebitamento, che hanno mandato in rosso i conti della società. Il grosso aumento delle vendite rispetto al corrispettivo periodo del 2000 ha permesso però di ridurre le perdite finali.

Riteniamo che l’andamento positivo delle vendite prosegua anche per i prossimi mesi: in una fase congiunturale negativa come quella attuale i negozi rivolti alla fascia più bassa del mercato (come Oviesse) aumentano il loro vantaggio competitivo. I risultati del bimestre agosto-settembre sembrano confermarlo. Manteniamo inalterate le nostre stime con una perdita di 0,17 euro per azione nel 2001 e un utile di 0,09 euro per azione nel 2002 (compresi gli elementi straordinari). Il titolo è molto caro; non acquistare.

GRUPPO COIN / BORSA

Prosegue bene il piano di ristrutturazione. Titolo (nero; base 100) molto caro: non acquistare.

condividi questo articolo