Analisi
Telefonica 16 anni fa - lunedì 19 novembre 2001

TELEFONICA

Nei primi nove mesi dell'anno la spagnola Telefonica (16,02 euro – 31.019 lire; TEF.ML) ha accresciuto l'utile per azione del 6% rispetto allo stesso periodo del 2000. Il principale motore della crescita è stata la telefonia mobile spagnola, che ha significativamente migliorato la redditività soprattutto nel terzo trimestre. Anche le attività in America latina, malgrado il contesto economico difficile, si sono difese bene grazie soprattutto al dinamismo del mercato della telefonia mobile. Tuttavia la fragilità in America latina, l'alto grado di penetrazione della telefonia mobile Gsm (69% in Spagna), i dubbi sulla redditività dell'Umts (telefonia mobile di terza generazione), i margini sotto pressione nella telefonia fissa sono tutti elementi che pesano sulle prospettive del gruppo a medio e lungo termine.
Prevediamo un utile per azione di 0,51 euro nel 2001 e di 0,54 euro nel 2002. Il profilo di Telefonica, che può vantare fra l'altro un indebitamento sotto controllo, resta più interessante di quello di molti attori europei del settore. Tuttavia, visto che non mancano i motivi di incertezza, mantenete ma non acquistate quest'azione correttamente valutata.

condividi questo articolo