Analisi
Fantastic Corporation 16 anni fa - martedì 4 dicembre 2001

FANTASTIC CORP.

  • Software per trasmissioni
  • NM Francoforte (FANGz.F)
  • 0,48 euro

Benché lo specialista svizzero delle soluzioni a banda larga sia ormai concentrato quasi solo sulle misure di contenimento dei costi, la cosa non gli ha impedito di far segnare anche una crescita del fatturato del 31%, pari a 2,1 milioni d'euro, rispetto al secondo trimestre. Questa crescita è frutto, in larga parte, dell'acquisizione di OmniCast (cf. E-R 87) e della ristrutturazione dell'offerta dei propri software in tre distinti rami: automobile, beni di consumo e finanza. Segnaliamo anche il passaggio da un sistema di vendite diretto ad uno indiretto, in virtù del quale le soluzioni saranno vendute da partner quali IBM e Hewlett-Packard.

Purtroppo, questa crescita del fatturato non permette, ancora di mascherare le pesanti spese operative che continuano a pesare sui risultati aziendali, il cui terzo trimestre si chiuderà con una perdita operativa di 10 milioni di euro. Fantastic dovrà ancora pazientare prima di poter raggiungere i primi utili, un obbiettivo che dipende da due fattori di difficile valutazione: il miglioramento del clima macroeconomico e, soprattutto, dal successo della nuova strategia di prodotto. Una cosa va, chiaramente, a favore di Fantastic: la confortante riserva di liquidità, pari a 0,40 euro per azione, che le offrono quasi due anni di tranquillità.

Fantastic Corporation sembra essersi ripresa, grazie alla nuova strategia di produzione e di vendita. Tenendo conto delle incertezze, sempre presenti in situazioni simili, vi consigliamo, ai prezzi attuali, di MANTENERE.

ANDAMENTO DI FANTASTIC IN EURO

 

condividi questo articolo