Analisi
Intershop Comm. 15 anni fa - martedì 15 gennaio 2002

INTERSHOP COMM.

· Piattaforme e-commerce
· Francoforte NM (ISHG.F)
· 1,71 euro

Lo specialista tedesco di applicazioni per e-commerce ha deluso, ancora una volta, gli investitori rivedendo, nettamente al ribasso le previsioni sul proprio fatturato. Così, mentre solo due mesi fa la società aveva dichiarato di attendersi un fatturato superiore ai 14,7 milioni di euro realizzati nel terzo trimestre, ormai prevede di realizzare una cifra compresa tra i 12 ed i 13 milioni di euro. L'azienda, malgrado la nuova strategia, non riesce ad invertire la tendenza. Dopo la dissoluzione del regno delle Dot Com e il fallimento di molte società internet, la società è stata costretta a ritornare sul mercato delle aziende «tradizionali». L'offerta dei prodotti è stat ridefinita secondo differenti branche industriali quali l'auto o la grande distribuzione. Ma ci vuole di più di qualche nuovo prodotto. La società non dispone dell'indispensabile esperienza necessaria per rispondere ai bisogni specifici di questi gruppi bersaglio. Inoltre queste società non sono interessate a sviluppare una loro strategia on-line, considerato l'attuale rallentamento economico. Chiaramente, Intershop va ad affrontare un altro anno difficile.

Già adesso la dirigenza prevede che il fatturato 2002 sarà inferiore a quello realizzato nel 2001. Tenendo conto della pesante struttura dei costi l'orizzonte d'utile si allontana sempre di più. NON ACQUISTARE.

 

condividi questo articolo