Analisi
Benetton 15 anni fa - lunedì 15 aprile 2002

BENETTON

Benetton (15,71 euro), attiva nel settore abbigliamento e articoli sportivi con marchi quali Benetton, Sisley, Playlife, ha annunciato i risultati dello scorso esercizio. Il 2001 ha segnato una nuova crescita del fatturato (+4%) in cui, ancora una volta, il settore trainante è stato l'abbigliamento (+9,5%), mentre un freno è venuto dal settore articoli sportivi. Rispetto al 2000 l'utile corrente è sceso di circa il 6%, mentre se si tiene conto anche degli elementi straordinari è sceso del 39%; questo perché nel corso del 2000 le plusvalenze derivanti dalla vendita della squadra di Formula Uno avevano fatto registrare utili non più ripetibili. Per quanto riguarda gli effetti dell'attacco alle Torri Gemelle e il rallentamento della crescita mondiale degli ultimi mesi del 2001, l'unica conseguenza da rilevare è che il peso della zona euro sul fatturato è cresciuto del 10%. Il 2001 ha visto anche lo sviluppo di nuovi megastores (100 a fine anno, numero superiore alle attese), l'introduzione del nuovo marchio The Hip Site e l'occasione di una vetrina prestigiosa come le olimpiadi invernali per pubblicizzare i propri marchi sportivi.

Benetton deve fare ancora un po' di strada per risolvere tutti i problemi, ma restiamo fiduciosi nelle sue capacità. Dopo aver chiuso il 2001 con un utile per azione di 0,82 euro ci aspettiamo 0,87 euro per azione nel 2002 e 0,93 nel 2003. Titolo correttamente valutato. Mantenere.

BENETTON / SETTORI

Benetton (nero; base 100) dal 2001 ha seguito più la distribuzione (sottile) che il tessile (linea intermedia). Mantenere.

 

condividi questo articolo