Analisi
Parthus Technologies 15 anni fa - martedì 23 aprile 2002

PARTHUS TECHNOLOGIES

· Semiconduttori

· Londra

· 34,50 pence

Lo sviluppatore irlandese di chip per le telecomunicazioni senza fili ha pubblicato risultati soddisfacenti per il 1er trimestre 2002.Rispetto allo stesso periodo del 2001, i guadagni da licenza sono cresciuti del 50% a 8,7 milioni di dollari. Sono stati conclusi sei contratti, con quattro nuovi clienti, tra cui il gigante elettronico coreano Samsung che ha acquisito una licenza sulla piattaforma GPS. Questa tecnologia permette di sapere l'esatta posizione di un telefono portatile e rappresenta un importante motore di crescita per Parthus. Le autorità statunitensi hanno deciso che ogni telefono mobile venduto negli Stati Uniti sia equipaggiato con questa tecnologia.

Il fatturato derivante dalle royalties, una fonte di guadagno potenzialmente molto lucrativa, è raddoppiato rispetto al 4e trimestre 2001, a 263.000 dollari. Nella misura in cui sempre più prodotti, contenenti un componente elettronico concepito da Parthus, saranno commercializzati si attende una forte crescita di questa voce del fatturato.

La continua crescita del fatturato nel 1er trimestre rinforza la convinzione della dirigenza che prevede di raggiungere la soglia di redditività già nel 3e trimestre e la società secondo noi ha buone possibilità di farcela. La riduzione delle spese operative ha avuto successo e i recenti risultati dei giganti dei semiconduttori come Motorola, Philips e Texas Instruments indicano che, per il settore dei semiconduttori, il peggio è passato.

La tecnologia di Parthus può contare su una riconoscibilità in continua crescita. E Samsung, è un nuovo grande nome che si viene ad unirsi alla lista dei clienti. Nell'attesa di maggiori dettagli sulla fusione con DSP Group, confermiamo il nostro ultimo consiglio: MANTENERE.

 

condividi questo articolo