Analisi
SCM Mycrosystems 15 anni fa - martedì 7 maggio 2002

SCM MICROSYSTEMS

· Lettori di smart card
· Francofore NM (SCMM.F)
· 14,10 euro

I risultati del 1er trimestre del fabbricante tedesco di smart card hanno superato le attese della dirigenza e del mercato. Il fatturato è stato di 43,4 milioni dollari, cioè una diminuzione del 4% rispetto allo stesso periodo del 2001. Grazie a notevoli riduzioni dei costi si è potuto registrare un utile operativo di quasi un milione di dollari. La divisione Digital Media & Video si è comportata meglio del previsto, grazie al lancio di nuovi prodotti. I preparativi per la scissione di questa divisione (vedi E-R 103) stanno seguendo il loro corso e i buoni risultati non possono che accelerare questo processo. Una volta che questa scissione sarà terminata, SCM potrà concentrarsi al 100% sulle opportunità che si presenteranno nelle attività più redditizie della divisione Security. Questa divisione fabbrica moduli d'accesso per la sicurezza della TV digitale, dei PC e delle reti informatiche. Recentemente, SCM ha rinforzato la sua posizione sul mercato tedesco dei lettori di smart card acquistando Towitoko, una società che conta tra la sua clientela grandi istituti di credito tedeschi, come Deutsche Bank e Dresdner Bank. Benché di limitato impatto, questa acquisizione dovrebbe contribuire da subito agli utili. Segnaliamo anche l'entrata di SCM nel settore della sicurezza biometrica tramite gli accordi con AuthenTec e Precise Biometrics.

SCM Microsystems ha dimostrato nel corso del primo trimestre che le sue attività potrebbero essere redditizie. In seguito all'acquisto di Towitoko, rivediamo al rialzo le previsioni d'utile da 0,23 a 0,26 dollari per azione. Ai prezzi attuali confermiamo il nostro ultimo consiglio: MANTENERE.

ANDAMENTO DI SCM MICRO IN EURO

condividi questo articolo