Analisi
Topcall 15 anni fa - martedì 7 maggio 2002

TOPCALL

· Messaggeria integrata
· Nasdaq Europe (TOPC.ED)
· 1,65 euro

Come previsto lo specialista austriaco di sistemi di comunicazione (server fax, messaggeria integrata) ha vissuto un primo trimestre delicato con un fatturato di 6,8 milioni di euro, cioè una diminuzione del 14% rispetto allo stesso periodo del 2001. Questa diminuzione va comunque relativizzata, in quanti i risultati del 1er trimestre 2001 comprendevano anche i risultati di A-Consult, la filiale austriaca ceduta nel settembre 2001. Nemmeno la stagnazione delle vendite dei nuovi sistemi fa sorgere i noi preoccupazioni. Anche se il mercato ha toccato il fondo alla fine dello scorso anno, la ripresa tarda a concretizzarsi. Ed è solo con una crescita sostenuta delle vendite dei nuovi sistemi che Topcall, che negli anni passati ha fortemente appesantito la sua struttura dei costi, potrà tornare all'utile. Dopo aver presentato una leggera perdita operativa in questo trimestre, l'anno in corso dovrebbe chiudersi, secondo noi, in pareggio. Ripresa permettendo, gli utili (0,13 euro per azione) dovrebbero tornare nel 2003.

Ai prezzi attuali l'azione è a buon mercato. ACQUISTARE.

ANDAMENTO DI TOPCALL IN EURO

condividi questo articolo