Analisi
Bes 15 anni fa - lunedì 17 giugno 2002

BES

In linea con le attese i risultati del primo trimestre della banca portoghese BES (11,30 euro; BESN.IN), anche se in calo dello 0,5% rispetto al primo trimestre 2001. Le attività del credito sono cresciute dell'11,8% e il margine d'interesse – differenza fra gli interessi incassati sui crediti e quelli pagati sui depositi – è aumentato del 15,6%. In crescita (+10,1%) anche i risultati della negoziazione di titoli per conto proprio, anche se – detratti i guadagni straordinari per la vendita di partecipazioni – risultano in forte calo in seguito all'andamento poco favorevole dei mercati finanziari. Quanto ai costi, sono cresciuti del 6,4%: un po' più delle nostre attese a causa delle maggiori spese per il personale, segno che al gruppo servirà forse più tempo per centrare i suoi obiettivi di razionalizzazione dei costi. Infine, ha pesato sui risultati l'aumento degli accantonamenti (+60%) per coprire soprattutto i crediti a rischio, cresciuti del 12,4% nel primo trimestre.

Per quest'anno riduciamo a 0,72 euro le stime sull'utile per azione, che dovrebbe salire a 0,75 euro nel 2003. Potete mantenere quest'azione correttamente valutata.

 

condividi questo articolo