Analisi
Eidos 15 anni fa - martedì 24 settembre 2002

EIDOS

SETTORE: video giochi
BORSA: Londra
PREZZO: 115,00 pence
RISCHIO: *****

Editore britannico di video giochi e padre della celebre Lara Croft, Eidos assiste impotente all'erodersi del suo prezzo di borsa da ben tre anni. La causa? Il marasma del settore video giochi. Nell'attesa che escano le nuove console, i consumatori hanno preferito rinviare gli acquisti di nuovi video giochi. Ma la congiuntura non è tutto. Eidos tende a pubblicare i suoi giochi con molti mesi di ritardo e inoltre il gruppo è troppo dipendente del suo prodotto faro: "Tomb Raider". Attualmente Eidos si trova ad un bivio e pare pronta per il rilancio. L'arrivo, da due anni, di un nuovo gruppo dirigente ha così permesso di sanare la struttura della società, correggendone gli eccessi del passato. E i risultati dell'esercizio 2001/2002, chiusosi il 30 giugno lo confermano. Nonostante un fatturato in calo del 27%, a parità di condizioni, Eidos ha ridotto la perdita operativa (perdita legata all'attività) di non meno del 34%, riducendola a 35,9 milioni di sterline, in un esercizio caratterizzato dalla durata eccezionale di 15 mesi. Il settore dei video giochi dovrebbe conoscere, nei prossimi due o tre anni un periodo di crescita significativa, grazie all'aumento del numero di utilizzatori di console di nuova generazione (Playstation 2, Xbox o GameCube).Non meno di 44 milioni di console di nuova generazione dovrebbero essere vendute da qui al prossimo Natale con, in aggiunta, l'acquisto di 3 o 4 giochi, a dimostrare il potenziale di questo mercato! Infine, la società britannica si appresta a lanciare molti best-seller tra cui la sesta versione del celebre Tomb Raider, attesa per il 15 novembre prossimo.

Se Eidos sembra pronta per la ripresa, noi esitiamo ancora un po' prima di fidarci di una società che ci ha già riservato qualche delusione. In attesa di conferme, MANTENERE.

EIDOS IN PENCE

 

condividi questo articolo