Analisi
Lafarge 15 anni fa - lunedì 9 settembre 2002

LAFARGE

Nel primo semestre il fatturato del cementificio francese Lafarge (88,90 euro; LAFP.PA) è aumentato del 29,1%. Se però la crescita degli utili si è arrestata al 12% (+20% tenendo conto dei guadagni sulla vendita di attività e degli altri elementi straordinari) ciò è dovuto solo all'aumento dei costi di finanziamento (acquisizione di Blue Circle) e delle imposte. Gli utili industriali, infatti, sono cresciuti del 43%. Questi buoni risultati sono dovuti in gran parte all'acquisizione di Blue Circle nel 2001, che mantiene tutte le promesse sulle possibili sinergie. Senza acquisizioni/cessioni e senza effetti di cambio il fatturato è cresciuto dell'1,5% e gli utili del 12%. Le attività che hanno brillato di più sono il gesso (netto miglioramento negli Usa) e il cemento. A livello geografico l'Asia resta un polo di forte crescita, la situazione migliora negli Usa, mentre il mercato tedesco resta molto difficile.

Lafarge conta su una buona crescita degli utili nel 2002. Lasciamo invariate le nostre stime sull’utile per azione a 6,65 euro per il 2002 e 6,95 euro per il 2003. Potete acquistare quest'azione correttamente valutata.

LAFARGE (in euro)

A nostro avviso Lafarge dovrebbe continuare a mettere a segno una buona crescita degli utili. Acquistare.

 

condividi questo articolo