Analisi
ASM Lithography 15 anni fa - martedì 22 ottobre 2002

ASML

SETTORE: semiconduttori
BORSA: Amsterdam
PREZZO: 8,41 euro
RISCHIO: ****

ASML, società olandese, è il secondo produttore mondiale di macchine litografiche per l'industria, ciclica dei semiconduttori. La litografia rappresenta una tappa essenziale nella produzione dei circuiti integrati, in cui il disegno di un chip è riprodotto varie volte su una traccia di silicio. Il gruppo olandese, che attualmente occupa 6.800 persone nel mondo, sta soffrendo a causa della recessione, la più severa dalla nascita di questo settore, circa 35 anni fa. La causa? La debole domanda di prodotti elettronici, soprattutto i personal computer. Purtroppo i comunicati di alcuni giganti del settore lasciano intendere che la ripresa non arriverà sicuramente in breve tempo e, inoltre, sarà anche meno forte di quanto precedentemente atteso. Così, Intel, il più grande fabbricante del settore e cliente di ASML, rimane pessimista sulle vendite di computer e riduce ulteriormente i suoi investimenti, gesto che è negativo per ASML. Nikon, il principale concorrente di ASML, ha già annunciato che non riuscirà a raggiungere i suoi obbiettivi di vendita. Al contrario ASML sembra disinteressarsi di questo rallentamento e mantiene i suoi obiettivi per il secondo semestre, in cui pensa di raggiungere l'equilibrio finanziario.

Anche se ASML confermasse i suoi obiettivi, la revisione al ribasso, da parte dei principali attori del settore ci incitano alla prudenza. Prevediamo quindi, nei prossimi anni, una crescita più debole del previsto dei risultati, rispetto alle nostre stime precedenti. Per l'anno in corso, la nostra stima sulla perdita per azione, passa da 0,03 a 0,19 euro. Nello stesso periodo il nostro target price passa da 21 a 14 euro. La recente discesa del prezzo ci pare in ogni modo eccessiva. ACQUISTARE.

ASML IN EURO

 

condividi questo articolo