Analisi
Introduzione 14 anni fa - lunedì 7 ottobre 2002

Nonostante le voci su Terna, Snam Rete Gas (in euro) chiude in positivo.

 

IL LUNEDÌ PORTA MALE?

· In Borsa, sembrerebbe di sì. Per la seconda volta consecutiva, i mercati iniziano la settimana con pesanti perdite che fanno chiudere in rosso il bilancio settimanale: S&P 500 -3,24%, Nasdaq -4,94%. In Europa, Francoforte -7%, Parigi -6,26%, Bruxelles -3,87%, Madrid -2,17% e Lisbona -1,08%.

· Milano segna -4,5%. In negativo il settore bancario, per le difficoltà di alcuni grandi gruppi europei, e quello assicurativo, penalizzato dai progetti legislativi sulla tassazione delle riserve. Su Bnl (-21,6%; acquistare) e Monte Paschi (-12,2%; acquistare) pesano anche le incertezze sulla fusione. IntesaBci (-16,6%; mantenere) paga invece i dubbi sulla vendita di Sudameris (in settimana è stato avviato un arbitrato); nel frattempo, il gruppo ha ceduto a Deutsche Bank il 24,9% detenuto in Banca Carime. Fiat (-5,4%; mantenere) ha ceduto a Generali (-4,9%; non acquistare) il 40% di Europ Assistance; Fiat sconta anche i modesti risultati delle immatricolazioni a settembre. Snam Rete Gas (acquistare) segna +1,8% nonostante il calo subìto dopo la notizia su possibili fusioni con Terna, la società cui fa capo la rete Enel (invariata; mantenere). Dopo l’acquisto di Telepiù da parte di Stream, Telecom Italia (-2,4%; non acquistare) deterrà quasi il 20% della società. Hdp (+1,9%; non acquistare) è invece salita al 10% in Poligrafici Editoriale.

· Michelin (-8,7%; mantenere) sta per lanciare un’offerta pubblica di scambio su una controllata; gli arbitraggi pesano sul titolo, ma l’impatto sugli utili è modesto. France Télécom (+10,4%; non acquistare) sale sulla scia dei cambiamenti al vertice. BP (-6%; acquistare) ha ridotto gli obiettivi di produzione per il 2002, ma li mantiene stabili per il 2003-2005. Commerzbank (-18,8%) ha invece ridotto le attese sugli utili; non acquistare. Dopo il profit-warning di un concorrente, il consiglio su Ucb (-14,7%) passa a mantenere.

 

condividi questo articolo