Analisi
Alcatel A 14 anni fa - lunedì 4 novembre 2002

ALCATEL A

SETTORE: alta tecnologia
BORSA: Parigi
PREZZO: 5,11 EURO
RISCHIO: ****

Leggermente inferiori alle attese i risultati di Alcatel (CGEP.PA) con una perdita per azione (senza elementi straordinari) di 1,78 euro (3,08 euro la perdita netta, a causa degli accantonamenti). Nel 3° trimestre il crollo delle vendite, soprattutto nel settore fibre ottiche, è maggiore delle attese (-39% su base annua); va tuttavia notato che Alcatel, grazie al suo piano di ristrutturazione, ha ridotto ulteriormente i costi di produzione. Inoltre, grazie al recupero dei crediti verso clienti e alle riduzioni delle scorte, il gruppo ha diminuito l'indebitamento. Questi risultati allontanano i timori di una crisi di liquidità, ma la crescita del recupero crediti non continuerà all'infinito e il miglioramento dei risultati atteso nel 4° trimestre sarà dovuto soprattutto a effetti stagionali. Abbassiamo le stime 2002: perdita per azione di 2,17 euro, contro 1,44 euro precedentemente previsto; per il 2003, manteniamo invariata la perdita prevista (0,30 euro per azione).

Il management sembra aver gestito bene la crisi, ma il rischio di un ulteriore peggioramento del mercato è troppo elevato per l’acquisto. Mantenere.

ALCATEL A (in euro)

Il gruppo si difende bene, ma le prospettive del settore restano incerte. Mantenere, ma non acquistare.

 

condividi questo articolo