Analisi
La settimana in Borsa 15 anni fa - lunedì 25 novembre 2002

LA SETTIMANA IN BORSA

 

TECNOLOGICI IN RECUPERO MA ANCORA SOTTO LA BORSA

Tecnologici (nero; base 100) in ripresa, ma da inizio anno il loro rendimento è ancora inferiore alle Borse europee.

 

Nuovo bilancio positivo per le Borse, nonostante qualche tentennamento nei primi giorni della settimana. Negli Usa, lo S&P 500 segna +2,28%, il Nasdaq +4,08%. In Europa, Parigi +4,53%, Francoforte +4,05%, Madrid +4%, Bruxelles +3,03% e Lisbona +2,41%. Brilla Milano con +5,19%. A spingere al rialzo i mercati sono alcuni dati macroeconomici migliori del previsto (o perlomeno nelle attese), oltre ai risultati societari che fanno sperare in un avvicinarsi della fine della crisi. A beneficiare del clima di ottimismo sono soprattutto i settori volatili come quello tecnologico, anche grazie ai dati pubblicati da IBM (+5,5%; non acquistare). Bene anche Intel (+6,6%), Texas Instruments (+17,3%) e STMicroelectronics (+13,9%); questi titoli rimangono comunque da non acquistare, in attesa di più duraturi segnali di ripresa dalle Borse. Quanto agli altri settori, bene quello finanziario, che registra un risultato settimanale migliore della media delle Borse europee. Altri settori restano invece in difficoltà, ad esempio quello della distribuzione.

 

condividi questo articolo