Analisi
Vodafone Telecel 14 anni fa - lunedì 25 novembre 2002

VODAFONE TELECEL

SETTORE: telecomunicazioni
BORSA: Lisbona
PREZZO: 8,36 EURO
RISCHIO: ***

Superiori alle nostre attese i risultati del primo semestre (l'esercizio termina il 31 marzo) di Vodafone Telecel (VT; TELN.IN). L’utile per azione è di 0,26 euro, +38% su base annua. Nonostante i ricavi crescano solo del 3% a causa della riduzione delle tariffe di interconnessione, gli utili industriali sono cresciuti del 20% grazie all'efficace controllo dei costi. Inoltre nel 2° trimestre il numero dei nuovi clienti è aumentato fortemente rispetto al trimestre precedente e sono migliorate leggermente anche le entrate medie per cliente. In base alle decisioni delle autorità di controllo, VT dovrà concedere l'interconnessione a OniWay. Una notizia che arriva nel momento in cui si intensificano le voci sulla possibile acquisizione delle attività di OnyWay da parte degli altri operatori portoghesi (TMN, Optimus e VT) per evitarne l’ingresso sul mercato.

Rialziamo le nostre stime sull'utile per azione da 0,46 a 0,51 euro per il 2002/03 e da 0,54 a 0,56 euro per il 2003/04. Negli ultimi mesi VT ha beneficiato anche del rafforzamento nel controllo di Vodafone Group (ora detiene il 61,4% del capitale). Il titolo è correttamente valutato: potete acquistare.

VODAFONE TELECEL (in euro)

 

 

Nonostante la congiuntura difficile, VT ha realizzato risultati semestrali superiori alle attese. Acquistare.

 

condividi questo articolo