Analisi
ASML 14 anni fa - martedì 17 dicembre 2002

ASML

SETTORE: semiconduttori
BORSA: Amsterdam
PREZZO: 8,35 euro
RISCHIO: ****

Prosegue la saga giudiziaria che coinvolge ASML, fabbricante olandese di sistemi litografici per la produzione di microprocessori. La società ha deciso di denunciare alla Commissione Europea quella che ritiene essere un'ostruzione all'accesso sul mercato giapponese, un mercato dominato dai soli due suoi concorrenti, i … giapponesi Nikon e Canon. ASML realizza soltanto il 3% del suo fatturato in Giappone, mentre è il n°1 nel resto del mondo!

Questa denuncia, é l'ultima di una lunga serie nell'infinita lotta che oppone ASML e Nikon. Una decisione sarà presa alla fine di gennaio nel contesto di una denuncia presentata da Nikon contro ASML in materia di brevetti. E la posta in gioco è alta! Se il giudice darà ragione a Nikon, ASML non potrà più esportare i suoi prodotti negli Stati Uniti, dove realizza circa un terzo del suo fatturato. … Tutto ciò dimostra a sufficienza l'attaccamento di entrambi i protagonisti alle loro quote di mercato, in un settore piuttosto tranquillo per il momento. I fabbricanti di circuiti integrati sono, infatti, prudenti per il 2003 e l'attuale sovrapproduzione delle loro fabbriche li spinge a limitare i loro investimenti in nuove unità produttive. ASML non dovrebbe, quindi, mettere a segno una crescita a due cifre l'anno prossimo!

Sul piatto delle buone notizie mettiamo che il gruppo olandese ha ricevuto parecchi ordini dal fabbricante cinese di circuiti integrati Huajing Microelectronics. In Cina, la domanda di semiconduttori è in pieno boom e questo contratto garantisce, sin da ora, ad ASML una buona fetta del mercato.

ASML rimane un'azienda di grande qualità e la recente discesa del suo prezzo potrebbe essere l'occasione ideale per reinvestire sul titolo. ACQUISTARE.

ANDAMENTO DI ASML IN EURO

 

condividi questo articolo