Analisi
Banca Popolare Milano 14 anni fa - lunedì 24 febbraio 2003

BANCA POPOLARE MILANO

SETTORE: finanziario
BORSA: Milano
PREZZO: 3,61 EURO
RISCHIO: **

Positivi i risultati 2002 di Banca Akros, società del gruppo Bpm specializzata nei settori banca d’investimento e private banking. Il totale dei ricavi segna un progresso del 46,4% rispetto al 2001, mentre l’utile (0,035 euro per ogni azione Bpm) è più che raddoppiato. Nel settore banca d’investimento la società ha migliorato la propria quota di mercato e ha portato avanti la strategia di internazionalizzazione, anche tramite accordi con altre società. Per quanto riguarda invece il private banking (gestioni patrimoniali individuali e personalizzate, destinate a clientela di fascia elevata) i patrimoni gestiti sono cresciuti del 37% (l’ammontare medio per cliente è di circa 0,8 milioni di euro). I risultati di Banca Akros portano a confermare le nostre stime sulla ripresa del gruppo, dopo le difficoltà riscontrate nel 2001. Lo scenario economico 2003 rimane problematico, ma il gruppo dovrebbe ben comportarsi anche grazie alla riduzione dell’esposizione verso pochi grandi clienti. Inoltre Bpm ha stipulato un accordo con Crédit Industriel et Commercial, accordo che sarà operativo nel 2003 e che permetterà di ottenere benefici in termini di sinergie.

Stimiamo un utile 2002 e 2003 pari rispettivamente a 0,33 e 0,45 euro per azione. Titolo conveniente, potete acquistare.

B. POP. MILANO / BANCHE 

 

Due anni difficili per Bpm (grassetto; base 100) che però sta tornando a registrare buoni risultati. Acquistare.

 

condividi questo articolo