Analisi
Altran Technologies 14 anni fa - martedì 11 marzo 2003

ALTRAN TECHNOLOGIES

SETTORE : servizi tecnologici
BORSA: Parigi
PREZZO: 2,35 euro
RISCHIO: *****

Il leader europeo della consulenza in ingegneria e innovazione tecnologica ha pubblicato risultati molto deludenti per il 4e trimestre 2002, il fatturato, escludendo le acquisizioni, è sceso del 9,3% rispetto al terzo trimestre, fermandosi a 321,9 milioni di euro. Se confrontata con lo stesso periodo del 2001, la diminuzione supera il 30%. La debolezza delle entrate si giustifica innanzi tutto con una certa pressione sui prezzi. Ma anche per una politica più prudente di registrazione del fatturato, applicata in seguito all'indagine seguita alle voci di malversazioni contabili. Infine, bisogna soprattutto osservare che l'attività sta rallentando: un gruppo come Altran dipende dai progetti di altre società e questi ultimi sono poco numerosi visto l'attuale periodo di difficoltà economica. Inoltre, la maggior parte dei costi di Altran sono fissi (ad esempio i costi del lavoro coprivano circa il 60% del fatturato 2001) e quindi, in caso di rallentamento dell'attività, hanno un effetto immediato sui margini e sugli utili. Altran ha già annunciato che i risultati 2002 saranno inferiori alle attese. Infine, la magistratura francese ha aperto un'indagine per abuso di beni sociali, diffusione di false informazioni finanziarie e altri reati. Un'evoluzione che potrebbe minare la fiducia dei clienti (rischio di perdita di quote di mercato) e far crescere la sfiducia delle banche. Altran dovrà ottenere la collaborazione di queste ultime entro il 1 gennaio 2005, data in cui scadrà un prestito obbligazionario convertibile di 448 milioni di euro. L'obbligazione non verrà convertita in titoli Altran, considerata la caduta del prezzo del titolo, e quindi la società dovrà rimborsare questa obbligazione in contanti. La liquidità potrebbe non essere sufficiente, costringendo il gruppo potrebbe essere costretto a far ricorso al credito bancario.

Il rischio della crisi di liquidità generato dalla caduta del prezzo e dall'avvicinarsi della scadenza del prestito obbligazionario è stato esasperato dalle indagini della magistratura francese e dai cattivi risultati del 4e trimestre 2002. Altran ha troppo poco tempo a sua disposizione per convincere i mercati e uscire dalla crisi. Secondo noi il rischio è troppo elevato. VENDERE.

ANDAMENTO DI ALTRAN IN EURO.

 

condividi questo articolo