Analisi
Autonomy 14 anni fa - mercoledì 23 aprile 2003

AUTONOMY

SETTORE: software
BORSA: Londra
PREZZO: 150 pence
RISCHIO: *****

Autonomy, specialista britannico dei motori di ricerca intelligenti, ha reso noto che il 1er trimestre 2003 dovrebbe essere in linea con le attese del mercato. Quindi il fatturato dovrebbe essere compreso tra gli 11,6 ed i 12,6 milioni di dollari, in altre parole un risultato un po' deludente… come primo impatto. Infatti, negli anni di crisi, cioè il 2001 e il 2002, il miglior trimestre di Autonomy è sempre stato il primo. Quindi se ci basiamo sulla previsione più ottimista, in altre parole 12,6 milioni di dollari, Autonomy dovrebbe registrare un fatturato di oltre il 4% più basso rispetto al 4e trimestre 2002. Autonomy ha sottoscritto solo un contratto di un certo rilievo durante il 1er trimestre 2003, con il governo italiano e la domanda all'inizio di quest'anno si è rivelata particolarmente debole, le incertezze geopolitiche e la perdurante stagnazione economica non incoraggiano le aziende ad investire. Possiamo quindi affermare, con ragionevole certezza che gli utili previsti per questo 1er trimestre potrebbero provenire soprattutto dagli interessi prodotti dalla notevole tesoreria del gruppo più che dall'attività strettamente caratteristica. Dobbiamo tuttavia precisare che i risultati pubblicati sono lo stesso migliori di quelli ottenuti da molti suoi concorrenti. Le americane PeopleSoft, n°1 mondiale dei software aziendali, e Siebel Systems, specialista dei software destinati all'e-business, hanno annunciato una diminuzione delle vendite annuali di software rispettivamente del 44 e 54% nel 1er trimestre. Quindi i risultati di Autonomy assumono tutto un altro significato e testimoniano la capacità dell'azienda di saper affrontare una congiuntura tra le più difficili.

Anche se la fine dell'anno non si presenta sotto i migliori auspici, il vantaggio tecnologico e la struttura dei costi del gruppo dovrebbero permettergli di essere tra i primi ad approfittare di una ripresa dell'economia. MANTENERE.

ANDAMENTO DI AUTONOMY IN PENCE

condividi questo articolo