Analisi
Dragados 14 anni fa - lunedì 28 aprile 2003

DRAGADOS

SETTORE: costruzioni e immobili
BORSA: Madrid
PREZZO: 17,26 EURO
RISCHIO: **

Nei prossimi mesi verrà accelerato, a nostro avviso, il processo di integrazione fra il costruttore spagnolo Dragados (DRC.MC) e il suo principale azionista, la connazionale ACS (33,5% del capitale di Dragados). I vertici di Dragados, infatti, stanno attualmente rivedendo la strategia del gruppo in modo da facilitarne l'integrazione con ACS. In quest'ottica, ad esempio, intendono ridurre la presenza internazionale di Dragados nelle costruzioni per rafforzarne la posizione nelle concessioni (autostrade, metropolitane…), ramo più vicino alle attività di ACS. Quest'anno Dragados conta di aumentare l'utile corrente di circa il 13% rispetto al 2002. Quanto all'integrazione delle due società, è probabile che venga effettuata attraverso uno scambio di azioni. Per il momento non se ne conoscono i dettagli, ma secondo le nostre stime il rapporto per la fusione dovrebbe essere di circa 1,8 azioni Dragados per ogni azione ACS.

Anche se il settore spagnolo delle costruzioni continua a essere sostenuto dai lavori pubblici, al prezzo attuale Dragados è cara. Non acquistare.

DRAGADOS (in euro) 

 

L'azione, cara, sembra già anticipare i benefici dell’integrazione con ACS. Non acquistare.

 

condividi questo articolo