Analisi
Cimpor 14 anni fa - lunedì 26 maggio 2003

CIMPOR

SETTORE: costruzioni e immobili
BORSA: Lisbona
PREZZO: 3,28 EURO
RISCHIO: **

Nel 1° trimestre gli utili di Cimpor (CMPR.IN) sono scesi del 10,4% rispetto allo stesso trimestre 2002 (-11,1% senza elementi straordinari), a causa del calo del fatturato (-6,7%) per la debolezza del mercato del cemento in Portogallo. Inoltre il gruppo ha dovuto far fronte all'aumento della concorrenza in Tunisia e Egitto e al deprezzamento delle monete egiziana e brasiliana. La redditività di Cimpor, anche se in calo rispetto al 1° trimestre dello scorso anno, è però in leggera ripresa rispetto all'intero 2002. Come nelle attese, l'indebitamento è aumentato in seguito alle acquisizioni in Spagna a fine 2002. Ultimamente Cimpor ha diviso l'azione in 5, una mossa che dovrebbe rendere maggiormente negoziabile il titolo.

In Portogallo Cimpor dovrà affrontare il cattivo andamento del settore e l'aumento delle importazioni di cemento, favorite dalla ripresa dell'euro; riduciamo quindi le stime sull'utile per azione a 0,26 euro nel 2003 e 0,27 euro nel 2004. Anche se correttamente valutata, non acquistare.

 

condividi questo articolo