Analisi
Heineken 14 anni fa - lunedì 12 maggio 2003

HEINEKEN

SETTORE: alimentari e bevande
BORSA: Amsterdam
PREZZO: 32,67 EURO
RISCHIO: *

Giudichiamo positiva l'offerta pubblica di acquisto lanciata da Heineken (HEIN.AS) sul birrificio austriaco BBAG. Dopo diversi tentativi falliti in Europa occidentale e in Sud America, il gruppo riuscirà infatti a controllare uno dei principali birrifici dell'Europa centrale (14% circa del mercato della regione). Una volta integrata BBAG, il gruppo sarà al primo posto in Polonia, Romania, Austria, Ungheria, Slovacchia e Macedonia e al secondo in Bulgaria e Croazia. In totale Heineken deterrà circa il 27% del mercato nell'Europa centrale, dove è attesa nel prossimo decennio una crescita annua del 4% delle vendite di birra (contro una crescita quasi nulla attesa nell'Europa occidentale). L'operazione, viste le complementarità a livello geografico tra Heineken e BBAG, dovrebbe ottenere facilmente l'approvazione delle autorità di controllo. Solo in Polonia e in Ungheria il gruppo dovrà eventualmente ridurre le sue ambizioni per non superare una quota di mercato del 30-35%.

L'acquisizione di BBAG rappresenta a nostro avviso un'ottima mossa strategica, ma l'azione ci sembra ancora cara per l'acquisto, tanto più che il prezzo pagato per BBAG peserà sui risultati a breve termine (secondo i nostri calcoli avrà un impatto negativo del 2,5% sul 2004). Non acquistare.

HEINEKEN (in euro) 

 

A breve termine i costi legati all'acquisizione di BBAG dovrebbero pesare sul titolo. Non acquistare.

 

condividi questo articolo