Analisi
Valeo 14 anni fa - lunedì 5 maggio 2003

VALEO

SETTORE: automobilistico
BORSA: Parigi
PREZZO: 25,65 EURO
RISCHIO: **

Dopo aver già ridotto, in seguito ai risultati 2002, le nostre stime sull'utile per azione 2003 di Valeo (VLOF.PA), le riduciamo ulteriormente da 2,3 a 1,8 euro a causa di oneri di ristrutturazione superiori al previsto e di un accantonamento per la svalutazione delle azioni proprie nel primo trimestre. Sempre nel primo trimestre il rapporto tra utile industriale e fatturato (4,5%), benché in crescita rispetto al 2002, è stato leggermente inferiore alle nostre attese; il management continua ad attendere un suo miglioramento nei prossimi trimestri, ma noi riteniamo che la sua redditività possa risultare inferiore a quella finora prevista. Negli Usa (22% delle attività di Valeo) la produzione di auto è infatti in calo e General Motors, il suo principale cliente, dovrebbe ridurla del 15% nel secondo trimestre, in seguito alle scorte rimaste invendute per la domanda debole, che mette anche sotto pressione i prezzi. Il gruppo ha tuttavia lanciato un piano per migliorare la produttività (chiusura di impianti poco efficienti, riduzione del numero dei fornitori) che dovrebbe dare i suoi frutti nel 2004 (la ristrutturazione dell'impianto di New York sta avanzando bene).

Le deboli prospettive di redditività ci rendono cauti. Mantenete, ma non acquistate quest'azione correttamente valutata.

VALEO / BORSE EUROPEE

Valeo (grassetto; base 100) è corretta, ma prospettive e mercato auto la penalizzano. Potete mantenere.

 

condividi questo articolo